" O la o rompi! "

M.O. Ferdinando Urli

MULTI VUCATI SUNT, SED PAUCI ELECTI
(Molti sono i chiamati, pochi gli eletti)
*
TENENTE
FERDINANDO URLI
DI MAGNANO IN RIVIERA – UDINE
4° REGG. ALPINI – BTG. “AOSTA”
GIOVANE EROE DEL DENTE DEL PASUBIO
MEDAGLIA D’ORO AL VALOR MILITARE
ONORE FRIULANO E AOSTANO
GRANDE GUERRA 1915 – 1918
*
MEMORABILI:

CROZZON DEL DIAVOLO – ZONA DELL’ADAMELLO – MAGGIO 1916
(Occupazione della Vetta quota 3015)
RIDOTTA DEL MATTASSONE – VALLARSA – GIUGNO 1916
(Promozione per Meriti Speciali di Guerra)
ROCCIONE LORA – PASUBIO – SETTEMBRE 1916
(Medaglia di Bronzo al Valor Militare)
MONTE PASUBIO – OTTOBRE 1916
(Medaglia d’Argento al Valor Militare sul Campo)
DENTE AUSTRIACO DEL PASUBIO – OTTOBRE 1916
(Medaglia d’Oro al Valor Militare)

Nella pagina seguente una biografia tratta da una pubblicazione di Giulio Barbetti dove vengono riportate le gesta che dal 20 febbraio 1915, data di arruolamento nell’8° Reggimento Alpini – Btg. “Val Natisone” al 19 ottobre 1916, data del suo sacrificio. 607 giorni di fulgido esempio che come scrisse l’on. avv. Tessitori:

” … credo che la sua inconsumabile fede nei destini dell’Italia sia sia comunicata a tutti i soldati che gli stavano d’intorno; la dirittura e la purezza della sua coscienza di credente e di seminarista, lo abbia circondato come di una leggendaria fama d’invulnerabilità. I soldati lo dovettero seguire ciecamente in ogni impresa …”


oppure l’attestazione dell’Ufficio Storico dello Stato Maggiore del Regio Esercito – Ministero della Guerra che dichiara:


“Il Dente del Pasubio ebbe il suo Eroe nel Tenente di Complemento Ferdinando Urli.”

Mentre leggete la biografia ascoltate una stupenda ed appropriata canzone alpina: “Monte Pasubio


Area Riservata
Meteo