" O la o rompi! "

“Troi de Memorie”

“Frammenti di memoria”… al lavoro!

 

In seguito ad un‘accorata richiesta da parte di alcuni parrocchiani, il Gruppo Alpini di Magnano in Riviera ha raccolto l’invito di dare degna collocazione ad alcuni reperti recuperati dalla Chiesa della SS Trinità del capoluogo andata purtroppo completamente distrutta a seguito del terremoto del 6 maggio 1976.

L’opera, iniziata qualche anno fa con la realizzazione di un sentiero in ciottolato, la prima classificazione e pulizia dei reperti e la stesura di un progetto di massima concordato con l’allora parroco Don Giuliano ed i responsabili del Consiglio Pastorale, è proseguita e completata  sotto la guida del nuovo parroco Don Enzo.

I reperti vengono posizionati sopra a dei massi provenienti da una cava del Basso Friuli, al centro troverà posto la magnifica croce in ferro battuto che si trovava in cima al vecchio campanile.

I lavori si svolgono ogni sabato, tempo permettendo,presso l’area del campanile. I  volontari non sono sempre numerosi, ma alla fine tutti i reperti sono stati posizionati. Parecchio lavoro ed attenzione per la posa della croce, ma oggi svetta nella sua antica bellezza.

 

DSCN3268A

 

- Posa delle Pietre -

– Posa delle Pietre –

 

 

Il capogruppo Gianluca Tomat con Fabrizio al lavoro

Il capogruppo Gianluca Tomat con Fabrizio al lavoro

 

 

Fabrizio in fase di saldatura

Fabrizio in fase di saldatura

 

 

La croce

La croce

TroiDemem

..è finito, è solo da percorrere..!

 

 


Area Riservata
Meteo